Skip to content

eBay, vittoria da Tiffany

April 2, 2010

Una corte di New York ha confermato che il sito d’aste non e’ responsabile dei prodotti contraffatti apparsi sulle sue bancarelle online. A maggior ragione finche’ si impegni a rimuoverli una volta identificati

Comments are closed.

%d bloggers like this: